Ma.Re Comun.E - Mamme in Rete per una COMUNità in Evoluzione

Descrizione:

mare-comune-logoCON I BAMBINI

Combattere la povertà educativa attraverso un sostegno concreto alle famiglie. Ma.Re. Comun.E -Mamme in Rete per una Comunità in Evoluzione è un progetto socio educativo rivolto ai bambini da 0 a 6 anni residenti nei quartieri Brancaccio e Settecannoli.

  

L'ipotesi progettuale intende implementare attività volte a integrare elementi chiave quali:

  • attivazione di una rete territoriale che metta in contatto le famiglie, le scuole, i servizi socio-sanitari e il terzo settore;
  • l’integrazione di servizi scolastici quali prolungamento orario e attività extrascolastiche pomeridiane;
  • il potenziamento delle condizioni di accesso ai servizi scolastici con l'ausilio delle mamme delle famiglie vulnerabili che saranno impegnate nello staff di progetto;
  • servizi per la prima infanzia e per la maternità adottando un approccio multiservizio (servizi educativi, sanitari, sociali, culturali, consultori, ecc..) nell’ottica di una presa in carico globale;
  • la formazione delle mamme e degli operatori sociali;
  • l’attivazione di un Centro per Famiglie e Bambini che sarà il centro fisico anche della rete territoriale in cui sarà attivato un babyparking-tagesmutter;
  • il sostegno economico per le famiglie beneficiarie anche attraverso beni e servizi.

Il Comune di Palermo è partner del progetto. “Uno dei 12 progetti promossi per il contrasto alla povertà educativa - afferma l'assessore alla Cittadinanza Solidale Giuseppe Mattina - Intendiamo così rafforzare reti territoriali per stare accanto alle famiglie perchè diventino risorse concrete per chi abita nel territorio. Senza una rete non si verifica un reale cambiamento».

 

Come afferma la Presidente dell’Associazione capofila “Vogliamo dare ossigeno al territorio contro la povertà educativa. Il progetto si articola attraverso lo svolgimento di diverse attività scolastiche ed extra-scolastiche; d'iniziative socio educative, di aggregazione ludiche e ricreative; di laboratori e visite attraverso il prolungamento dell'orario scolastico, l'istituzione del servizio mensa, scuola e campi estivi, e servizi di accompagnamento a casa dei bambini. Nell'ambito del progetto viene istituito, oltre al centro per famiglie e per bambini anche un centro d'ascolto, uno sportello rosa, uno spazio puericultura e un centro mediazione familiare”

 

La Conferenza di presentazione del progetto si è svolta a Palermo il 25/09/2018 ore 10,30 presso l'ex Real Fonderia alla Cala.

  

(opzionale)
Annulla