L’educazione civica diventa obbligatoria dall’anno scolastico 2020/21 in tutti i gradi dell’istruzione, a cominciare dalla scuola dell’infanzia.

È fondamentale per i giovani sentirsi parte di una comunità interculturale nel rispetto di regole condivise, della cura per l’ambiente e che punti ad uno sviluppo sostenibile.

L’educazione civica, a partire dai primi gradi, si dovrebbe estendere per tutto l’arco dell'istruzione formale, e consentire non solo l'acquisizione di conoscenze di base della vita civile, della politica e del governo ma, soprattutto, lo sviluppo di abilità partecipative commisurate alla maturità degli studenti.

Il compito della scuola è di educare alla cittadinanza attiva, al rispetto delle regole, all’accoglienza e all’inclusione, valori alla base di ogni democrazia.

La scuola deve sviluppare in tutti gli studenti, dalla primaria alle superiori, competenze e comportamenti di “cittadinanza attiva” ispirati ai valori della responsabilità, legalità, partecipazione e solidarietà.

   

Obiettivo generale:

fornire gli strumenti per promuovere negli studenti il concetto di cittadinanza attiva e collegarlo alla sua pratica attraverso la condivisione di una cultura diffusa di sviluppo per tutti

Obiettivi specifici:

  • Conoscenze: approfondire il concetto di cittadinanza attiva, di senso della partecipazione e di sviluppo sostenibile
  • Competenze: capacità di costruire moduli formativi, soprattutto per i giovani, che promuovano la cultura della corresponsabilità nella costruzione del bene comune
  • Abilità: condurre gruppi e laboratori anche pratici sulla pratica della salvaguardia del bene comune
  • Da Cittadinanza a cittadinanza attiva
  • Il rapporto Stato-Cittadino
  • La cittadinanza attiva si impara esercitandola
  • Educare alla partecipazione
  • La sussidiarietà. Tu, da che parte stai?
  • La scuola: una comunità educante
  • Cos’è lo sviluppo sostenibile?
  • In che modo è cambiato, nel tempo, il rapporto tra cittadino ed ambiente
  • Quali interconnessione esistono tra sviluppo e responsabilità collettiva?
  • Storia di un’evoluzione possibile
  • Gli strumenti
  • Educazione civica a scuola

Docenti scuola infanzia, Docenti scuola primaria, Docenti scuola secondaria I grado, Docenti scuola secondaria II grado, Dirigenti scolastici, referenti di istituto, funzioni strumentali, figure di coordinamento.

Il corso si rivolge anche a tutti i professionisti che lavorano nell’ambito scolastico o educativo e che sono interessati ad aggiornare le proprie competenze.

COME EFFETTUARE IL PAGAMENTO

unnamed 1Copia Bonifico - Carta docente - Carta di credito

Per procedere con l'iscrizione al corso è sufficiente andare nella sezione METODO DI ACCESSO  e cliccare su LOGIN, se già iscritti ad un corso eurosofia, oppure su REGISTRATI  se non si possiede già un account. 

    


In caso di pagamento con bonifico, deve essere intestato a:

  • EUROSOFIA
  • IBAN IT88L0306234210000001372033, Banca Mediolanum - sede Basiglio,

inserendo nella causale il nome del corso

 

ATTENZIONE: l'attivazione ai corsi non è automatica, ma è un operatore che valida i corsi in orario lavorativo dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 18:00.

   

(opzionale)
(opzionale)

Categoria

PREZZO
100,00€

€ 50,00 per soci Anief


Il corso è gratuito per i docenti degli istituti scolastici che aderiscono al protocollo di intesa con Eurosofia.
È possibile contattare la segreteria di Eurosofia per richiede il protocollo da sottoporre all’attenzione del DS o del referente della formazione.

DURATA
25 ore
MODALITÀ
ON-LINE
TERMINE ISCRIZIONE
SEMPRE APERTE

Abbiamo 647 visitatori e 9 utenti online

Eurosofia ©2019. All Rights Reserved