Concorso Dirigente Scolastico

Scegli il nostro percorso formativo per prepararti in maniera completa.

Il concorso sarà su base regionale. L’obiettivo è avere le graduatorie pronte per le assunzioni del 2023/24 e, pertanto, a breve uscirà il bando di concorso.

    

Come si dovrebbe svolgere il concorso?

La prova preselettiva computer based

Il concorso potrebbe prevedere una prova preselettiva computer based, nel caso in cui a livello regionale il numero dei candidati risultasse superiore a quattro volte il numero dei posti messi a concorso. 

Non è prevista la pubblicazione della banca data dei quesiti.

La prova dovrebbe consistere in 50 domande, per la verifica del possesso delle conoscenze dei seguenti ambiti disciplinari:

  1. Normativa riferita al sistema educativo di istruzione e di formazione e agli ordinamenti degli studi in Italia con particolare attenzione ai processi di riforma in atto;
  2. Modalità di conduzione delle organizzazioni complesse, con particolare riferimento alla realtà delle istituzioni scolastiche ed educative statali;
  3. Processi di programmazione, gestione e valutazione delle istituzioni scolastiche, con particolare riferimento alla predisposizione e gestione del Piano triennale dell’offerta formativa, all’elaborazione del Rapporto di autovalutazione e del Piano di miglioramento, nel quadro dell’autonomia delle istituzioni scolastiche e in rapporto alle esigenze formative del territorio;
  4. Organizzazione degli ambienti di apprendimento, con particolare riferimento all’inclusione scolastica, all’innovazione digitale e ai processi di innovazione nella didattica;
  5. Organizzazione del lavoro e gestione del personale, con particolare riferimento alla realtà del personale scolastico;
  6. Valutazione ed autovalutazione del personale, degli apprendimenti e dei sistemi e dei processi scolastici;
  7. Elementi di diritto civile e amministrativo, con particolare riferimento alle obbligazioni giuridiche e alle responsabilità tipiche del dirigente scolastico, nonché di diritto penale con particolare riferimento ai delitti contro la Pubblica amministrazione e in danno di minorenni;
  8. Contabilità di Stato, con particolare riferimento alla programmazione e gestione finanziaria presso le istituzioni scolastiche ed educative statali e relative aziende speciali;
  9. Sistemi educativi dei Paesi dell’Unione europea.

Durata della prova: 100 minuti;

Valutazione della prova: 1 punto per ogni risposta esatta, 0 per ogni risposta omessa, – 0,30 nel caso di risposta errata.

Saranno ammessi alle prove scritte un numero di candidati pari a tre volte quello dei posti messi a concorso.

Come prepararsi con Eurosofia?

Image

Il corso di preparazione, che sarà avviato non appena avremo informazioni certe sulla modalità di svolgimento e sugli argomenti oggetto del concorso, è articolato come segue.

Programma dei moduli didattici

 

Modulo didattico

N. ore

1.   Quadro normativo e riforme scolastiche

Normativa riferita al sistema educativo di istruzione e di formazione e agli ordinamenti degli studi in Italia con particolare attenzione ai processi di riforma in atto: La scuola nel sistema costituzionale - La scuola dell’autonomia - Gli ordinamenti scolastici - Le indicazioni nazionali e le linee guida - Le innovazioni della legge n. 107/2015 - Leggi e norme di riferimento – Approfondimenti - Test

10 ore

2.   Modalità di conduzione delle organizzazioni complesse e gestione dell'istituzione scolastica, con riferimento alle strategie di direzione

Modalità di conduzione delle organizzazioni complesse, con particolare riferimento alla realtà delle istituzioni scolastiche ed educative statali: Il Dirigente scolastico responsabile dell'istituzione scolastica - Il dirigente e la governance del sistema scolastico - Il dirigente e gli organi collegiali - Leggi e norme di riferimento - Approfondimenti - Test

10 ore

3.   Processi di programmazione e gestione dell'istituzione scolastica nel quadro dell'autonomia delle istituzioni scolastiche e in rapporto al territorio

Processi di programmazione, gestione e valutazione delle istituzioni scolastiche, con particolare riferimento alla predisposizione e gestione del Piano triennale dell’offerta formativa, all’elaborazione del Rapporto di autovalutazione e del Piano di miglioramento, nel quadro dell’autonomia delle istituzioni scolastiche e in rapporto alle esigenze formative del territorio: Progettare l'offerta formativa - Leggi e norme di riferimento - Approfondimenti - Test

10 ore

4.   Organizzazione degli ambienti di apprendimento, inclusione scolastica, innovazione digitale e processi di innovazione nella didattica

Organizzazione degli ambienti di apprendimento, con particolare riferimento all’inclusione scolastica, all’innovazione digitale e ai processi di innovazione nella didattica: Il ruolo del Dirigente scolastico nell’apprendimento - La scuola inclusiva - L’innovazione digitale e i processi di innovazione nella didattica - Leggi e norme di riferimento - Approfondimenti - Test

10 ore

5.   Organizzazione del lavoro e gestione del personale, stato giuridico del personale della scuola e relazioni inter-organiche

Organizzazione del lavoro e gestione del personale, con particolare riferimento alla realtà del personale scolastico - Il Dirigente scolastico nella scuola dell’autonomia - Le relazioni sindacali - La gestione disciplinare - La sicurezza nei luoghi di lavoro - Formazione iniziale e reclutamento dei docenti nella scuola secondaria - Leggi e norme di riferimento - Approfondimenti - Test

10 ore

6.   Valutazione ed autovalutazione del personale, degli apprendimenti e dei sistemi e dei processi scolastici

Valutazione ed autovalutazione del personale, degli apprendimenti e dei sistemi e dei processi scolastici: Il dirigente scolastico e la valutazione del personale - La valutazione del dirigente scolastico - La valutazione del sistema scolastico - La valutazione degli alunni - Leggi e norme di riferimento - Approfondimenti - Test

10 ore

7.   Elementi di diritto civile e amministrativo, obbligazioni giuridiche e responsabilità del dirigente scolastico. Elementi di diritto penale e delitti contro la Pubblica amministrazione

Elementi di diritto civile e amministrativo, con particolare riferimento alle obbligazioni giuridiche e alle responsabilità tipiche del dirigente scolastico, nonché di diritto penale con particolare riferimento ai delitti contro la Pubblica amministrazione e in danno di minorenni: Il diritto amministrativo - Il diritto civile applicato alle istituzioni scolastiche - Il Diritto penale con particolare riferimento ai reati contro la PA e contro i minori - I poteri e le responsabilità del dirigente scolastico - Gli aspetti giuridici delle responsabilità della scuola e della famiglia - La pubblicità legale e La trasparenza, la privacy, la pubblicità legale e l’accesso civico - Leggi e norme di riferimento - Test

10 ore

8.   Contabilità di Stato, programmazione e gestione finanziaria

Contabilità di Stato, con particolare riferimento alla programma zione e gestione finanziaria presso le istituzioni scolastiche ed educative statali e relative aziende speciali: Il programma annuale - Il sistema negoziale delle istituzioni scolastiche - Leggi e norme di riferimento - Approfondimenti - Test

10 ore

9.   Sistemi educativi dei Paesi dell’Unione europea

Sistemi educativi dei Paesi dell’Unione europea: La dimensione europea dell’educazione - La politica unitaria dell’istruzione - Il dirigente scolastico in Europa - La valutazione degli alunni in Europa - Leggi e norme di riferimento - Approfondimenti - Test

10 ore

10.      Metodologia CLIL, comunicazione in lingua inglese, comprensione e analisi del testo

Lettura e commento di testi – Test e simulazione

10 ore

 

 Durata del corso: 100 ore;

 Durata di ciascun modulo: 10 ore, ovvero 5 ore videolezione + 5 ore in modalità sincrona con il formatore, in base al calendario comunicato. A seguire, ciascun incontro verrà caricato in piattaforma, in modo da essere disponibile in qualunque momento della giornata.

 Test ed esercitazioni: batteria di 100 test per ogni modulo didattico + 20 testi in inglese con verifica della comprensione.

 Esercitazione per la prova scritta: 20 tracce con quesiti svolti dai formatori.

   

 ATTESTATO:

Al termine del corso viene rilasciato l’attestato di frequenza da Eurosofia, soggetto qualificato/accreditato MIUR per la formazione del personale scolastico ai sensi della Direttiva 170/2016

Preadesione

La pre-adesione è gratuita, gli iscritti riceveranno una mail per completare l'iscrizione una volta che il corso verrà avviato.

Abbiamo 734 visitatori e 132 utenti online

Eurosofia ©2019. All Rights Reserved