TFA sostegno VIII ciclo

Affronta le prove del TFA sostegno con il supporto dei nostri docenti specializzati. Accedere ai corsi ed acquisire la specializzazione sul sostegno costituisce una grandissima opportunità per entrare nel mondo della scuola. Negli ultimi anni oltre l’80% dei corsisti, preparandosi con la nostra metodologia, è riuscito ad accedere ai percorsi di specializzazione. 

Informazioni utili

TFA SOSTEGNO VII CICLO SCARICA IL DECRETO

Sono state avviate le procedure di selezione per l’accesso ai percorsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità nella scuola dell’infanzia, nella scuola primaria, nella scuola secondaria di I grado e nella scuola secondaria di II grado.

I posti disponibili e le sedi autorizzate allo svolgimento dei percorsi sono indicati nell’allegata tabella A che costituisce parte integrante e sostanziale del presente decreto.

Le modalità di espletamento delle prove di accesso, costituite da un test preselettivo ( già concluso o abolito in alcune facoltà dove non si è resa necessaria un ulteriore scrematura), una o più prove scritte ovvero pratiche e da una prova orale, sono disciplinate dal d.m. 8 febbraio 2019, n. 92 e dal D.M. 7 agosto 2020, n. 90, citati in premessa.

Gli aspetti organizzativi e didattici dei percorsi di formazione sono disciplinati dagli Atenei con propri bandi. Anche per quanto concerne i costi d’iscrizione le Università hanno completa autonomia.

Tracce svolte TFA Sostegno: prova scritta

La seconda fase di selezione del TFA Sostegno VII ciclo, prevede la risoluzione da parte dei candidati che abbiano superato la prova preselettiva di una serie di quesiti a risposta aperta, finalizzati a verificare le capacità di comprensione e di argomentazione degli aspiranti docenti.

Come per le prove preselettive, anche per la prova scritta saranno gli Atenei a scegliere le domande basandosi sullo stesso programma e stabilendone in autonomia sia la durata che le modalità.

Programma d’esame

Nello specifico, gli argomenti previsti dal programma d’esame (D.M. del 30 settembre 2011) della fase selettiva scritta riguardano le seguenti competenze:

  • competenze didattiche diversificate in funzione del grado di scuola;
  • competenze su empatia e intelligenza emotiva, riferite ai seguenti aspetti: riconoscimento e comprensione di emozioni, stati d’animo e sentimenti nell’alunno; aiuto all’alunno per un’espressione e regolazione adeguata dei principali stati affettivi; capacità di autoanalisi delle proprie dimensioni emotive nella relazione educativa e didattica;
  • competenze su creatività e pensiero divergente, riferite cioè al saper generare strategie innovative ed originali tanto in ambito verbale linguistico e logico matematico quanto attraverso i linguaggi visivo, motorio e non verbale;
  • competenze organizzative in riferimento all’organizzazione scolastica e agli aspetti giuridici concernenti l’autonomia scolastica: il Piano dell’Offerta Formativa, l’autonomia didattica, l’autonomia organizzativa, l’autonomia di ricerca e di sperimentazione e sviluppo, le reti di scuole; le modalità di autoanalisi e le proposte di auto-miglioramento di Istituto; la documentazione; gli Organi collegiali: compiti e ruolo del Consiglio di Istituto, del Collegio Docenti e del Consiglio di Classe o Team docenti, del Consiglio di Interclasse; forme di collaborazione interistituzionale, di attivazione delle risorse del territorio, di informazione e coinvolgimento delle famiglie. Compito e ruolo delle famiglie.

Prenota le nostre consulenze Skype personalizzate, nel corso delle quali è possibile simulare le prove con il formatore, nonché chiedere chiarimenti ed approfondimenti su argomenti specifici.

Inoltre abbiamo implementato ulteriormente la proposta formativa con uno speciale corso “Cassetta per gli attrezzi per i futuri insegnanti di sostegno” a cura della Dott. Evelina Chiocca, del Dott. Ernesto Ciraci e dell’Avv. Walter Miceli, con approfondimenti tematici e strategici. 

Le lezioni sono immediatamente disponibili sulla piattaforma e.learning.

Il programma di studio è molto vasto e complesso, non è possibile improvvisare.

È necessaria sia una metodologia di studio efficace che una strategia per affrontare ciascuna prova nel migliore dei modi.

Come prepararsi con Eurosofia?

CORSO ONLINE

Durata

100 ore in modalità e-learning.

La piattaforma è attiva 24h/24h. Al termine viene rilasciato un attestato di partecipazione, valido ai sensi della normativa vigente. Il corso rimane attivo fino al completamento delle prove concorsuali.

    

Materiali didattici e programma:

Dispense di approfondimento scaricabili e stampabili, in preparazione alle prove di accesso per tutti gli ordini e gradi di istruzione.

  • 10 ore di videolezioni (scuola infanzia)
  • 10 ore di videolezioni (scuola primaria)
  • 10 ore di videolezioni (scuola secondaria)

8 ore di training. Durante ogni lezione il formatore:

  • approfondisce gli argomenti fondamentali oggetto delle prove
  • fornisce strategie utili ad affrontare la prova
  • propone un’esercitazione con batteria di quesiti a risposta multipla
        

20 ore di videolezione tematiche su:

  • Autonomia delle istituzioni scolastiche - Gli organi collegiali - Le Indicazioni Nazionali
  • Legge 107/2015 e decreti delegati - Raccomandazioni europee - Istituti professionali - Istituti Tecnici - Licei
  • Pedagogia speciale - La scuola dell’inclusione: didattica, metodologie, media
  • Metodologie didattiche nel processo di insegnamento-apprendimento
  • Strategie didattiche innovative per migliorare l’apprendimento
  • Creatività e pensiero divergente
  • Competenze socio-psico-pedagogiche
  • Intelligenza emotiva - Le teorie dell’apprendimento
  • Inclusione e disabilità - BES - DSA
  • Le teorie dell’apprendimento - Valutazione - INDIRE – INVALSI

    

Programma:

  • Modulo 1 – Organizzazione e autonomia scolastica
  • Modulo 2 – Didattica speciale e metodologie
  • Modulo 3 – Disabilità e inclusione
  • Modulo 4 – Competenze socio psicopedagogiche
  • Modulo 5 – Intelligenza emotiva, creatività e pensiero divergente

    

Simulatore (60 domande in 60 minuti)

Simulatore con 60 domande ciascuno su: competenze linguistiche e comprensione del testo in lingua italiana, competenze di legislazione scolastica, socio-psico-pedagogiche, intelligenza emotiva, pensiero divergente e creatività, metodologie e tecniche di insegnamento, disabilità e inclusione.

Per ogni simulazione vengono fornite le informazioni corrette ed il punteggio ottenuto.
Le simulazioni possono essere ripetute ogni volta che si vuole, utilizzando qualsiasi supporto informatico (anche smartphone e tablet). Le domande di ogni simulatore vengono selezionate in maniera random dal sistema, attingendo all’intera banca dati disponibile.

Esercitazione – Focus su metodologie didattiche e tecniche di insegnamento 4 ore di videolezioni, con esercitazione su una batteria di quesiti a risposta multipla Il corso completo e consente di prepararsi anche per la prova scritta, poichè sviluppa gli stessi temi e argomenti del bando sottoforma di tracce a risposta aperte.

Esercitazione – Laboratorio di scrittura e tracce scritte 4 ore di videolezioni, con esercitazione e simulazione su tracce a risposta aperta

         

22 ore di videolezione tematiche 

  1. La normativa sull’inclusione scolastica
  2. Didattica inclusiva e pedagogia speciale
  3. Didattica inclusiva e pedagogia speciale
  4. Nuovo PEI
  5. Competenze su empatia, intelligenza emotiva, pensiero divergente
  6. Approccio Metacognitivo
  7. La valutazione
  8. Progettazione didattica ed esempi pratici di UDA
  9. Affrontare la selezione con successo

    

Costi

TFA VIII ciclo Corso completo ONLINE

230
  • €180 promozione per i soci Anief
  •   

Incontri intesivi in diretta “Cassetta degli attrezzi per i futuri insegnanti di sostegno - II EDIZIONE"

180
  • 130€ Promozione socio Anief.

Consulenza SKYPE personalizzate

80
  • Il prezzo è relativo alla singola consulenza
  • È` possibile acquistare più di una consulenza.

Informazioni utili

A cosa serve il TFA?

Il TFA è un periodo di formazione teorico-pratico che viene attivato presso le principali Università italiane e che, una volta portato a termine, consente di ottenere la specializzazione didattica su sostegno, ed è necessaria per partecipare ai concorsi scuola per posti su sostegno.

Con il TFA è possibile diventare un insegnante di sostegno.

Abbiamo 662 visitatori e 17 utenti online

Eurosofia ©2019. All Rights Reserved