Concorso Insegnanti di Religione Cattolica

Concorso straordinario insegnanti religione cattolica: ecco Decreto, requisiti, programmi e tabelle punteggi. Contributo di 50 euro per partecipare al concorso.

   

Si è tenuta il 9 aprile la riunione informativa sul bando di concorso straordinario, sarà bandito entro settembre, procedura da concludere entro dicembre.

Pubblicato dal Ministero dell’istruzione e del merito il decreto n.9 del 19 gennaio 2024 con le disposizioni concernenti il concorso straordinario riservato agli insegnanti di religione cattolica nella scuola dell’infanzia e della primaria e nella scuola secondaria di I e II grado.

Al concorso straordinario è assegnato il 70% dei posti vacanti e disponibili per il triennio scolastico 2022/2023 - 2024/2025.

Image
Requisiti

Sono ammessi a partecipare alle procedure selettive straordinarie i candidati in possesso congiuntamente, alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda, dei seguenti requisiti specifici:

  1. certificazione dell’idoneità diocesana, di cui all’articolo 3, comma 4, della Legge che richiama il numero 5 lett. a) del Protocollo addizionale all’Accordo di cui alla
    legge 121/1985, rilasciata dal Responsabile dell’Ufficio diocesano competente nei novanta giorni antecedenti alla data di presentazione della domanda di partecipazione valevole sia per la diocesi che per il grado di scuola per cui si concorre;

  2. abbiano svolto, alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda, almeno trentasei mesi di servizioanche non consecutivi nell’insegnamento della religione cattolica nelle scuole statali, con il possesso dei titoli di cui alla successiva lett. c); il servizio è utile anche se prestato in ordini e gradi di scuola diversi purché con il possesso dei titoli o delle condizioni personali prescritte.

  3. possesso di almeno uno dei titoli previsti dai punti 4.2 e 4.3 dell’Intesa, come specificato nell’Allegato A, da intendersi parte integrante del presente decreto,
    relativo ai titoli di qualificazione professionale per l’insegnamento della religione cattolica nella scuola dell’infanzia e primaria, e nell’Allegato B, da intendersi parte integrante del presente decreto, relativo ai titoli di qualificazione professionale per l’insegnamento della religione cattolica nella scuola secondaria di primo e secondo grado.

    

Guarda l'anteprima

Abbiamo 721 visitatori e 87 utenti online

Eurosofia ©2019. All Rights Reserved