Eurosofia ha attivato il nuovo percorso formativo: “Educazione civica, cittadinanza attiva e cultura della sostenibilità scuola”

Sono state trasmesse al CSPI le linee guida per l’avvio del nuovo insegnamento di Educazione Civica dall’anno scolastico 2020/21.

Eurosofia, da molti anni, ha organizzato eventi e percorsi formativi sui temi dell’educazione civica e ambientale, propone alle scuole un Protocollo didattico mirato e l’attivazione di buone prassi da diffondere anche per gli alunni della scuola primaria che valorizzi l’importanza di sentirsi parte della collettività, nel rispetto dell’ambiente e delle regole condivise.

Per giocare d’anticipo e attivare i percorsi formativi specifici per la formazione degli insegnanti preposti all’insegnamento dell’Educazione civica, abbiamo creato il percorso formativo:

“EDUCAZIONE CIVICA, CITTADINANZA ATTIVA E CULTURA DELLA SOSTENIBILITA’ A SCUOLA”

Per maggiori informazioni e per scaricare il protocollo clicca qui

Su richiesta possiamo personalizzare i pacchetti formativi e creare ad hoc delle soluzioni in linea con le disponibilità e le esigenze delle scuole.

Puntiamo sempre alla qualità!

A marzo 2020 il Ministro Azzolina aveva ribadito che l’educazione ambientale sarà uno dei pilastri dell’insegnamento dell’Educazione civica. Il “nuovo insegnamento” dovrebbe snodarsi lungo tre principali direttrici:

  • educazione ambientale e gli stili di vita incluso quello “alimentare
  • studio della Costituzione
  • una corretta educazione digitale

Ricordiamo che secondo le indicazioni note finora l’insegnamento trasversale dell’educazione civica:

  • è attivato nella scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado;
  • non può essere inferiore a 33 ore annuali (un’ora a settimana) da ricavare nell’ambito dell’attuale monte ore obbligatorio previsto dagli ordinamenti vigenti. Per raggiungere il predetto monte ore è possibile avvalersi della quota di autonomia utile per modificare il curricolo;
  • è impartito, in contitolarità, da docenti della classe nella scuola secondaria di primo grado; da docenti abilitati nell’insegnamento delle discipline giuridiche ed economiche nella scuola secondaria di secondaria grado, se disponibili nell’organico dell’autonomia;
  • è valutato in decimi, in seguito alla proposta della nuova figura del coordinatore, che la formulerà acquisendo elementi conoscitivi dagli altri docenti interessati dall’insegnamento.

Nella scuola dell’infanzia saranno avviate iniziative di sensibilizzazione al tema della cittadinanza responsabile. L’articolo 4 del testo di legge, inoltre, prevede che gli studenti devono avvicinarsi ai contenuti della Carta costituzionale già a partire dalla scuola dell’infanzia.

Non trattandosi di un’ora in più autonoma, il Collegio dei docenti dovrebbe predisporre un curricolo trasversale integrato per definire obiettivi e criteri di valutazione.

Scegli Eurosofia. L’esperienza è garanzia di qualità!

Per acquisire le certificazioni informatiche Eipass clicca qui

Per le certificazioni di lingua inglese clicca qui

Ecco i numeri di cellulare ai quali potrete contattarci:

cellulare e whatsapp: 392 88 25 358 – 393 88 77 413 – 335 87 91 130 – 348 43 30 291 – 335 87 94 157

Scrivi a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. o visita il sito: www.eurosofia.it

Segui la nostra pagina Facebook o iscriviti alla nostra newsletter per ricevere in anteprima informazioni sul mondo della scuola e sulle nostre offerte. #lascuolanonsiferma #didatticaadistanza #webinatinterattivi #preparazioneaiconcorsi #rimaniamoconnessi #chinonsiformasiferma #ata #eipass #1punto

Eurosofia ©2019. All Rights Reserved